Le ragioni del mapping

Perché le mappe mentali e le mappe concettuali ti possono aiutare a sviluppare produttività, efficacia, tempestività, creatività?

Fai tap sulle icone per i dettagli e se vuoi chiedimi gratuitamente la mappa mentale con la quale ho progettato questa sezione

Come usare le mappe

In che modo puoi coordinare il lavoro individuale con quello di squadra, il pensiero creativo con quello razionale, la leggerezza con la produttività?

Fai tap sulle icone per i dettagli e se vuoi chiedimi gratuitamente la mappa mentale con la quale ho progettato questa sezione

Quali software utilizzare

Quale scegliere tra i vari software per realizzare e condividere mappe mentali digitali oppure mappe concettuali?


Facendo click sui loghi qui sotto potrai accedere a una tabella comparativa tra i principali software presenti sul mercato per realizzare mappe mentali e mappe concettuali.

Loghi dei software di mapping valutati
I loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari


A volte non è semplice adottarne uno, poiché molti sono i fattori da considerare: le modalità di installazione e la fruizione online, le integrazioni più o meno spinte con le suite di Office automation e di Project management, le esportazioni nei vari formati, il costo di acquisto oppure l'utilizzo delle versioni gratuite.

In questa mappa troverai una griglia per valutare questi aspetti e individuare la soluzione più adatta a te

griglia di riferimento per valutare software con cui realizzare varie forme di mappe mentali e mappe concettuali

Chi sono

Alberto Scocco

Alberto ScoccoDopo essermi laureato in ingegneria elettronica ed aver compiuto approfondimenti sulla qualità del software e sui processi di sviluppo, nel mio percorso professionale sono stato customizzatore SAP R/3: utilizzavo le mappe sia per il dialogo e il training con i clienti, sia per la documentazione e il confronto con i programmatori.

Successivamente sono stato fondatore e responsabile della formazione in una innovativa società di consulenza, che proponeva le mappe mentali come soluzioni per l'organizzazione "in tempi non sospetti", ben prima che si affermassero al grande pubblico.

Poi mi sono mosso nella libera professione, mettendo a frutto le esperienze e le conoscenze precedenti.
Contemporaneamente, nel contesto accademico sono stato docente incaricato per 13 annualità presso l’Università di Macerata ed altri atenei: fino al 2015 ho tenuto corsi per vari insegnamenti in area informatica ed ho sviluppato e curato il progetto "GoOnLine" del Dipartimento di Economia e Diritto.

Attualmente sono project manager presso aziende ed enti: elaboro e gestisco progetti in ambiti come l’ICT, il marketing, la ricerca e sviluppo di prodotto e processo, il social branding, l’internazionalizzazione, l’aggregazione, lo sviluppo territoriale.
Accompagno inoltre imprenditori nella definizione di nuovi modelli di business oppure nella revisione di modelli pre-esistenti: in questi casi utilizzo sia le mappe (ad es. per l'ideazione, l'analisi e la condivisione con gli stakeholder), sia varie versioni di Business Model Canvas (ad es. il Lean) come framework di processo.
Intervengo anche nella ricerca di finanziamenti con modalità innovative quali il crowdfunding, oppure attingendo a canali di finanziamento regionali / nazionali / UE.

Da sempre cultore del visual thinking , sul tema delle mappe mentali e mappe concettuali nel 2008 ho pubblicato il libro "Costruire mappe per rappresentare e organizzare il proprio pensiero - Strumenti fondamentali per professionisti, docenti e studenti", Ed. Franco Angeli Editore - Milano 2008 ( 5a e 6a ristampa 2015) che puoi sfogliare tra le risorse gratuite del sito oppure acquistare online sul sito web dell'editore.
Oltre ad essere coordinatore del gruppo di lavoro “Le mappe del pensiero”, sono ideatore e moderatore dell'omonimo gruppo di discussione su LinkedIN .

Questo è un mio video, registrato al Forum PA – Barcamp Innovatori PA 19 maggio 2010 – Roma, nel quale presento alcune considerazioni sulla collaborazione e sul coinvolgimento nei gruppi di lavoro


Alcune tra le mie pubblicazioni:

  • Alberto Scocco, Costruire mappe per rappresentare e organizzare il proprio pensiero – Franco Angeli Editore, Milano, 2008, 3a edizione
  • Alberto Scocco, “Le mappe per orientare il pensiero e la conoscenza”, Convegno DAdA – AIF, Bolzano il 30-31/03/2006
  • Giovanni Lucarelli, Alberto Scocco, Il gruppo al lavoro – Strategie e consigli per migliorare le performance e la creatività del vostro gruppo, Franco Angeli Editore, Milano, 2005
  • Alberto Scocco, “Usare MindManager per generare siti web”, tutorial completo sull’uso del MindManager © per la produzione web, pubblicato in formato digitale nel CD allegato alla rivista Computer & Internet Osservatorio di Cultura Digitale e Design della Comunicazione, Anno IV n. 22 Aprile- Giugno 2003
  • Alberto Scocco, “La creazione delle prime mappe”, tutorial completo sul mind mapping ™ con il MindManager © , pubblicato in formato digitale nel CD allegato alla rivista Computer & Internet Osservatorio di Cultura Digitale e Design della Comunicazione, Anno IV n. 21 Gennaio- Marzo 2003
  • Alberto Scocco, “Gestire efficacemente informazioni con le mappe mentali”, rivista Hamlet n. 35 Novembre 2002, Editrice AIDP Associazione Italiana per la Direzione del Personale
    Alberto Scocco, “Progettare un Content Management System con le mappe mentali”, rivista VoiceComm News n. 4 2002, Editrice ITER Milano
    Alberto Scocco, “Le mappe mentali per il controllo di qualità”, De Qualitate – n. 9 Ottobre 2002, Editrice Nuovo Studio Tecna
  • Alberto Scocco, “Progettare visualmente con le mappe mentali”, Guida all’ufficio tecnico – n.3 Giugno-Agosto 2002, Editrice EPC
  • Alberto Scocco, “Hai mai pensato di fare una mappa del tuo pensiero?”, Sistemi e Impresa n.8, Ottobre 2001, Editrice Este
  • Alberto Scocco, “Le mappe mentali: uno strumento innovativo per la formazione e la comunicazione”, Congresso Annuale AICA 2001, Como 19-22 Settembre 2001
  • Alberto Scocco, “Dalla notifica all’interazione”, articolo incluso negli atti del convegno “Dal testo alla rete”, svoltosi durante l’AA 1999-2000 presso la Facoltà Interuniversitaria di Scienze della Formazione dell’Università di Macerata, Morlacchi Editore book on demand Perugia.

Cosa propongo

In che modo posso aiutarti a mettere a frutto le tue idee?

Fai tap sulle icone per i dettagli e se desideri maggiori informazioni puoi contattarmi direttamente

Alcune referenze

Mosaico delle Referenze

I loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari


Contattami

Se desideri approfondimenti su questi temi o sui servizi che offro, oppure vuoi ricevere gratuitamente una delle risorse che ho messo a disposizione, puoi contattarmi attraverso questi canali Fai click per accedere al profilo LinkedIN Fai click per chiamare via Skype Fai click per accedere al profilo FB oppure compilare il modulo qui sotto.
Sarà mia premura risponderti nel più breve tempo possibile. Grazie e a presto

Alberto Scocco