La mappa concettuale per spiegare “Pulp Fiction”

(Tempo di lettura: 1min)

So che per molti questa è un’eresia, ma devo ammettere che il film “Pulp fiction a me non è piaciuto: da sempre ho una resistenza verso i film che propongono un certo tipo di violenza e questo rientra nella categoria.

Quando però mi sono imbattuto in questa mappa concettuale, l’ho trovata un ottimo esempio di come  descrivere in modo visuale percorsi narrativi molto complessi.

E’ utile precisare che, malgrado la forma di rappresentazione sia piuttosto inusuale, si tratta di una mappa concettuale e non di una:

  • mappa mentale, ma… del resto l’obiettivo è più quello di descrivere e spiegare, che non quello di evocare nuove associazioni mentali e fornire suggestioni
  • infografica, che invece avrebbe solo proposto informazioni, indicando dati e chiavi interpretative.

Una mappa concettuale dunque che descrive una narrazione, che rappresenta un territorio di episodi, fatti, personaggi.

In questo caso è stata prodotta a posteriori ma sarebbe facile immaginare la preparazione di una sceneggiatura o di una drammaturgia.

Attendo feedback nei commenti… 🙂

Ti ringrazio per la condivisione su questi canali ! :-)

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami