Un’infografica per descrivere il peso delle singole economie mondiali

(Tempo di lettura medio 2 min)

Ho trovato molto interessante questa infografica (fonte – HowMuch.net) , nella quale è rappresentato il peso economico dei principali paesi al mondo nel 2017.

A colpo d’occhio puoi rilevare l’entità del peso:

  • di ciascun paese, ciascuno rappresentato mediante una sagoma più o meno ampia
  • delle macro-aree continentali, ciascuna evidenziata con un suo colore.

Si tratta a tutti gli effetti di una infografica e non di una mappa mentale, ma ti faccio notare che la sua struttura è di tipo gerarchico, a due livelli: il primo è del continente, il secondo è del paese.

Si tratta dunque concettualmente di una rappresentazione gerarchica come quella di una mappa mentale.

Il grande pregio di un’infografica come questa sta nel fatto che le aree danno immediatamente la percezione dell’entità, cosa che non è possibile ottenere con una mappa mentale, a meno di artifici particolari.

Al contempo potrai notare che la bi-dimensionalità di questa rappresentazione rende difficile descrivere:

  • ulteriori variabili e aspetti di un’analisi macro-economica (ad es. aree di particolare interesse all’interno di ciascun paese, oppure il corrispondente debito pubblico)
  • il legame che esiste tra diversi elementi rappresentati (ad es. i rapporti privilegiati tra alcuni paesi che si trovano in continenti diversi, come UK e USA).

In tal senso l’utilizzo di una mappa mentale sarebbe di grande aiuto, poichè a ciascun livello potrebbero corrispondere una dimensione diversa oppure più variabili della rappresentazione.

Come spesso capita, anche in questo caso ci troviamo davanti a una situazione nella quale la comprensione di un fenomeno può essere favorita dall’utilizzo di più rappresentazioni contemporaneamente: nella fattispecie, l’abbinamento infografica e mappa mentale.

La proposta

Crea la mappa mentale corrispondente alla struttura gerarchica dell’infografica, limitandoti a riportare al massimo 5 nazioni per ciascun continente.
Indica mediante relazioni associative (frecce) 2-3 legami trasversali, che esistono tra paesi riportati nell’infografica.
Individua poi altre informazioni che potrebbero essere descritte grazie alla struttura gerarchica così creata, mediante sottorami.

Attendo feedback nei commenti… 🙂

Ti ringrazio per la condivisione su questi canali ! :-)

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami